Condizioni generali utilizzo del sito

Condizioni generali di utilizzo del sito www.scuolaBIS.it e del servizio di car pooling (passaggi condivisi) gestito da Agenda 21 consulting srl. Relativa alla parte ad accesso riservato tramite password riservata al Comune.

I - Condizioni generali di utilizzo

I.1 Campo di applicazione e definizioni

Le presenti condizioni generali si applicano ai servizi proposti dal sito www. www.scuolaBIS.it
Il servizio di condivisione dell'auto proposto sul presente sito Web è gestito da agenda 21 consulting srl, sede legale a Padova, via Sonnino, 11. Partita IVA 03314880281, CCIAA PD 43925/1998, N REA 303386, cap. soc.10.200 € i.v.
Lo sviluppo della piattaforma, gli aggiornamenti e l'hosting del sito sono gestito dalla società amanistart s.r.l.
Si definisce:

  • "Agenda 21": indica la società che gestisce i servizi di car pooling scolastico.
  • "Sito": designa sito www.scuolabis.it e, più in generale, qualsiasi sito Internet gestito o cogestito da Agenda 21, nonché qualsiasi altro sito che riproduce, previa autorizzazione della stessa, le informazioni pubblicate sul suddetto sito e propone servizi simili.
  • "Autista": designa la persona fisica che si propone per accompagnare due o più scolari nel percorso da casa a scuola e viceversa.
  • "Passeggero": designa la persona fisica che ha accettato la proposta di essere trasportata dall’Autista nel percorso da casa a scuola e viceversa. Nel caso di minori l’accettazione viene data ovviamente dal genitore o da chi esercita potestà genitoriale.
  • "Percorso": designa l’itinerario casa - scuola per il quale l’Autista ha accettato di far salire uno o più Passeggeri sulla base di accordi preventivi e per un percorso e un orario definiti.
  • "Membro dell’equipaggio": designa indistintamente l’autista, il passeggero ed i relativi genitori che ha accettato le presenti Condizioni generali di utilizzo e usufruisce del sito in quanto Passeggero o Autista. I Membri dell’equipaggio sono gli unici responsabili dell'effettiva attuazione del servizio di car pooling scolastico.
  • "Account utente": designa l'account che è necessario creare per diventare Membri e accedere ai servizi proposti dal Sito.
  • "CGU": designa le presenti Condizioni generali di utilizzo, comprese le Norme di funzionamento pubblicate di seguito.
  • "Servizio": designa qualsiasi servizio reso a un Membro per mezzo del Sito, posto che Agenda 21 non è mai parte contraente di un contratto di trasporto.

I.2 Accettazione online delle Condizioni generali di utilizzo

L'utilizzo del sito è subordinato all'accettazione delle presenti CGU. Al momento della creazione dell'Account utente, i Membri devono contrassegnare la casella "Accetto le Condizioni generali di utilizzo del sito e del servizio proposto".
Solo l'accettazione delle CGU consente ai Membri di accedere ai servizi proposti dal Sito. L'accettazione delle presenti CGU è integrale e indivisibile: i Membri non possono pertanto scegliere di applicare solo una parte delle CGU né di formulare delle riserve su di esse.
Accettando le CGU, il Membro accetta in particolare le Norme di Comportamento. In caso di inadempienza a uno degli obblighi previsti dalle presenti condizioni, Agenda 21 si riserva la possibilità di eliminare l'Account utente interessato.

I.3 Modifica delle Condizioni generali di utilizzo

Agenda 21 si riserva il diritto di modificare in qualsiasi momento le CGU, le funzionalità offerte sul sito o le regole di funzionamento del Servizio.
La modifica verrà applicata immediatamente dopo la pubblicazione online delle CGU che ogni utente riconosce di aver precedentemente consultato. Nella fattispecie, Agenda 21 si riserva il diritto di proporre dei servizi nuovi, gratuiti o a pagamento, tramite il Sito.

II - Utilizzo del Servizio

II.1 Account utente (al momento solo Comune)

Per iscriversi e usufruire del servizio proposto online da Agenda 21, ciascun Membro (per ora CIASCUN COMUNE) deve preventivamente creare un Account utente, fornendo i dati che lo riguardano, indispensabili al corretto funzionamento del servizio di comunicazione tra utenti.
Agenda 21 non potrà in alcun modo essere ritenuta responsabile delle informazioni comunicate dai Membri, che potrebbero essere erronee o fraudolente.
Ogni Membro si impegna a non creare né utilizzare account diversi da quello inizialmente creato, indipendentemente dal fatto che sia stato registrato sotto la propria identità o sotto quella di terzi. Qualsiasi deroga a questa regola dovrà essere oggetto di una richiesta esplicita da parte del Membro e di un'autorizzazione esplicita e specifica di Agenda 21. La creazione o l'utilizzo di nuovi account sotto la propria identità o sotto quella di terzi senza previa richiesta e concessione dell'autorizzazione di Agenda 21 potrà comportare la sospensione immediata degli account del Membro e di tutti i servizi associati.

II.2 Utilizzo del Servizio a titolo non professionale e non commerciale

I Membri (COMUNI)  si impegnano a utilizzare il servizio esclusivamente a fini di comunicazione, a titolo non professionale e non commerciale. Agenda 21 non potrà in alcun caso essere ritenuta responsabile di un utilizzo professionale o commerciale dei servizi proposti dal Sito. Potrà essere considerata come attività professionale qualsiasi attività sul sito che, in virtù della natura degli itinerari proposti, della loro frequenza o del numero di passeggeri trasportati, comporti un profitto per il conducente. L’eventuale partecipazione alle spese che i passeggeri dovranno riconoscere all’Autista devono infatti avere esclusivamente il carattere di rimborso e il conducente non deve in alcun caso trarne profitto.
Agenda 21, d’intesa con il Comune territorialmente competente, individua a comunica agli interessati l’entità del rimborso, se dovuto.
Poiché l’attività di Agenda 21 è limitata a un servizio di comunicazione tra singoli che propongono un itinerario di carpooling a titolo non professionale, gli Autisti non possono essere considerati come soggetti esercenti un'attività di trasporto. Il sito www.scuolabis.it costituisce infatti una semplice piattaforma di comunicazione.
Agenda 21 si riserva il diritto di escludere senza preavviso qualsiasi Membro che non rispetti le presenti disposizioni.
Agenda 21 propone un servizio gratuito sia per il Passeggero che per l’Autista.

II.3 Assicurazione

L’Autista si impegna ad essere assicurato in conformità con la legislazione vigente e a verificare prima dello svolgimento del Percorso la piena validità della sua assicurazione. Attesta altresì di essere in possesso di regolare patente di guida. A scopo puramente informativo, si rende noto che solitamente un Passeggero che partecipa alle spese di viaggio viene considerato dalle compagnie di assicurazione come trasportato a titolo gratuito e, in quanto parte terza nel veicolo, è coperto dal massimale minimo verso terzi diffuso in Europa.
In particolare, l’autista di un mezzo aziendale deve verificare che l'assicurazione consenta di trasportare passeggeri e copra tutti i terzi trasportati e le eventuali conseguenze di un incidente che dovesse verificarsi nel corso del Percorso.
L’Autista ed i Passeggeri sono informati del fatto che le assicurazioni possono rifiutarsi di coprire i danni sopravvenuti durante il viaggio casa – scuola se l’Autista ha realizzato un profitto o si sia trovato in una situazione assimilabile ad un'attività professionale. L’Autista, in tal caso, dovrà pertanto farsi carico di tutte le conseguenze finanziarie derivanti dall'assenza di copertura di un eventuale incidente da parte della propria assicurazione, senza che Agenda 21 possa in alcun modo essere ritenuta responsabile dell'accaduto.
Agenda 21 si riserva il diritto di sospendere immediatamente l'account del Membro qualora venisse a conoscenza che il servizio fosse utilizzato a titolo professionale o commerciale e di portare a conoscenza le autorità competenti di tale abuso.

III - Responsabilità

Poiché la condivisione dell'auto si basa esclusivamente su un accordo tra l’Autista e i suoi Passeggeri (nella fattispecie nei genitori dei trasportati), gli utenti del servizio (Autista e Passeggeri) agiscono sotto la loro esclusiva e completa responsabilità. A questo titolo, l'effettivo svolgimento del Percorso non è imputabile in nessun caso alla responsabilità di Agenda 21: quest'ultima offre infatti esclusivamente un servizio di intermediazione.
Agenda 21 si impegna a garantire la disponibilità del sito e del servizio 24 ore su 24 e 7 giorni su 7. Ciononostante, può verificarsi che l'accesso al sito o al servizio venga interrotto durante operazioni di manutenzione, aggiornamenti a livello fisico o informatico, riparazioni urgenti del sito, nonché in seguito a circostanze indipendenti dalla volontà di Agenda 21 (come, ad esempio, malfunzionamenti nei collegamenti e nei sistemi di telecomunicazione).

IV - Interruzione e sospensione dell'accesso al servizio e/o al sito

In caso di mancato rispetto di tutte le CGU o di alcune di esse o per qualsiasi ragione obbiettiva, l'utente riconosce e accetta che Agenda 21 possa in qualsiasi momento, senza alcuna notifica preventiva, interrompere o sospendere, in modo temporaneo o definitivo, l'intero Servizio o una parte di esso nonché l'accesso al sito da parte dell'utente (ivi compreso, nella fattispecie, l'Account utente).