Norme di funzionamento

Fax simile delle norme che vengono sottoscritte dai partecipanti al car pooling scolastico

1) Premessa
Le presenti norme riguardano il servizio di car pooling scolastico denominato Scuol@BIS, organizzato da Agenda 21 consulting srl per conto dell’Amministrazione comunale locale.

2) Finalità
Il car pooling scolastico è un sistema di trasporto collettivo su base volontaria effettuato con un mezzo privato di un genitore e consiste nel trasportare gli scolari provenienti da nuclei familiari diversi. La finalità del progetto è quella di aumentare il numero di persone/studenti a bordo delle auto, contenere il numero di auto private in circolazione, diminuire la congestione di fronte agli istituti e aumentare la socializzazione tra i ragazzi. I partecipanti al progetto condividono e sostengono queste finalità.

3) Organizzazione e gestione del Servizio
Il servizio prevede la suddivisione degli utenti in gruppi di viaggio (equipaggi) in seguito ad una indagine sulle modalità di spostamento della popolazione scolastica interessata. Ogni equipaggio sarà costituito da uno o più adulti (con funzione di autista) e da due o più scolari.
Le funzioni di gestione e controllo del servizio sono curate da Agenda 21 consulting su mandato del Comune e si articolano in:
- creazione del data base degli aderenti al servizio;
- creazione dei percorsi e formazione degli equipaggi;
- proposta e accettazione degli equipaggi;
- controllo della corretta fruizione e del funzionamento del servizio;
- servizi accessori al funzionamento del servizio.

4) Adesioni
L’adesione al Servizio di car pooling scolastico è libera e gratuita salvo i casi citati al successivo punto. Possono aderire al progetto le persone fisiche maggiorenni che, condividendone le finalità, ne facciano richiesta. Nel caso di minori, l'azione di adesione è demandata al genitore o a chi ne detenga la potestà genitoriale.
Chi aderisce a Scuol@BIS e sottoscrive il presente Regolamento è tenuto a fornire i priori dati anagrafici, il domicilio, i recapiti telefonici e, se conducente, la targa dell’automobile da lui utilizzata nel servizio. L'utente si impegna a rispettare le presenti Norme.

5) Modalità di erogazione del Servizio e formazione degli equipaggi
Il servizio, svolto per le scuole primarie e secondarie di primo grado, viene effettuato prevalentemente all’interno del territorio comunale dove ha sede la scuola di destinazione.
Gli equipaggi di car pooling sono formati in base ai risultati dell’indagine eseguita da Agenda 21 rispettando le preferenze dei genitori-accompagnatori e quelle dei passeggeri. La proposta individuata da Agenda 21 si intende accettata con la sottoscrizione del presente regolamento.
È consentita la sostituzione temporanea o permanente dei componenti dell’equipaggio a seguito di presentazione di opportuna richiesta scritta a Agenda 21 srl se questo non compromette l’efficienza dell'equipaggio stesso.
E' possibile abbandonare l'equipaggio costituito in qualsiasi momento e senza il bisogno di giustificare la scelta del ritiro, fatta salva la necessità di comunicare tale intenzione almeno 15 giorni prima dell'interruzione. La comunicazione va effettuata tramite il portale www.scuolaBIS.it o via mail: scuolabis@agenda21.it o via Sms al responsabile di progetto.
Si precisa che al termine dell’anno scolastico tale servizio decade ed è necessaria una nuova sottoscrizione per l’anno successivo. In tal caso il rinnovo potrà essere comunicata anche per email.

6) Diritti e doveri degli iscritti e termine del servizio
Gli aderenti al servizio di car pooling scolastico con la sottoscrizione del presente regolamento accettano e si impegnano a rispettare i criteri indicati nelle presenti Norme di funzionamento. E' dovere degli aderenti attenersi a tali criteri ed è un diritto esigere che tutti i componenti dell’equipaggio si attengano agli stessi.
Qualora detti criteri non fossero rispettati il gestore ha la facoltà, sentita l’Amministrazione comunale, di escludere dal Servizio del car pooling scolastico l’utente che, dopo 3 richiami, si dimostrasse recidivo. In tal caso decadono tutti i benefici previsti per l’escluso a partire dalla data del primo richiamo.
Gli aderenti hanno diritto di accedere al portale www.Scuolabis.it tramite credenziali personalizzate che saranno consegnate alla sottoscrizione delle presenti norme.

7) Norme di comportamento
Gli aderenti si impegnano a rispettare scrupolosamente il Codice della Strada, in particolare per quanto concerne:
- le norme di comportamento come conducente;
- l’assicurazione del veicolo;
- il suo corretto mantenimento in condizioni ottimali;
- l’art. 172 sull’uso delle cinture di sicurezza e sistemi di ritenuta (“… I bambini di statura inferiore a 1,5 m. devono essere assicurati al sedile con un sistema di ritenuta per bambini, adeguato al loro peso.”).
Gli aderenti si impegnano a mantenere un comportamento responsabile e solidale nei confronti degli altri componenti dell'equipaggio, si impegnano a collaborare al buon funzionamento del servizio ed in particolare ad osservare:
- il rispetto cronometrico degli appuntamenti stabiliti con genitori-accompagnatori e passeggeri;
- l’assolvimento puntuale delle modalità di rimborso, quando stabilite;
- l'eliminazione di atteggiamenti scomposti specie se influenti sulla sicurezza della guida e dell’equipaggio;
- a rimborsare eventuali danni arrecati dai propri figli al mezzo o a terzi;
- a fornire copia del libretto di circolazione dell'auto, della patente e dell'assicurazione.

8) Privacy
Il trattamento delle informazioni che riguardano gli aderenti al servizio, sarà improntato ai principi di correttezza, trasparenza e tutelando la loro riservatezza e i loro diritti, ai sensi del D.Lgs. 196/2003, sulla tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, come previsto dall’articolo 26 del citato D.Lgs.
Con la sottoscrizione delle presenti norme viene chiesto all'utente anche il consenso informato circa l’utilizzo dei dati forniti secondo quanto espressamente indicato dall’art. 13 D.Lgs. 196/2003.